Chi siamo

azienda agricola

Le Magnolie

Risalendo alle origini, Le Magnolie fu creata nel 1932 da Francesco Lorenzon.
Il fondatore aveva già alle spalle anni di collaborazioni con cantine del territorio, nonché il privilegio di aver partecipato alla diffusione dell’ “Incrocio Manzoni”, vino divenuto in seguito tipico del territorio trevigiano e d’Italia.

Il terreno acquistato dal fondatore fu l’embrione di un’Azienda che avrebbe continuato a svilupparsi; infatti la proprietà venne ereditata nel 1955 dai figli, tra cui Sante – soprannominato Toni – e Tarcisio.

Grappolo d'uva - Azienda agricola Le Magnolie
Vigneto - Azienda agricola Le Magnolie

Durante quel periodo vennero mantenuti in particolare i vini tipici della zona del fiume Piave, il Manzoni già citato e il Raboso Piave, dal gusto deciso.

Negli anni i clienti aumentarono, spaziando nel Nord Italia, da Trieste a Torino, creando un legame di fiducia, quasi d’amicizia, con la famiglia Lorenzon. Tuttora si ricordano con gioia le giornate di vendemmia in compagnia di proprietari e clienti, aspettando la sera, per la cena tra chi aveva aiutato nella raccolta. La vendemmia, che sta alla base del mestiere di chi ama il vino, era un momento di festa più che di lavoro.

Il passaggio di gestione a Francesco, nipote del fondatore, avviene nel 1994 ed è il salto necessario verso un’apertura extranazionale. “Le Magnolie” decide di farsi conoscere attraverso nuovi mezzi pubblicitari e commerciali, partecipando al recente Expo di Milano e ad Expo Aquae Venezia, al Vinitaly ed a concorsi indetti sul territorio veneto, che dimostrano la qualità dei nostri vini con medaglie e gran menzioni.

Sei interessato ai nostri vini?

Telefonaci al numero
0422 754090
o scrivici via mail
info@vinilemagnolie.it

Scroll to top

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi